VENERDI 1 NOVEMBRE – ORE 11.00 E 16.30 SPAZIO BROLETTO, PIAZZA BROLETTO 6 MANTOVA I GIARDINI POETICI Un laboratorio esperienziale dedicato ai bambini più piccoli, il nostro futuro, condiviso con i genitori. Attraverso l’utilizzo di materiali vari si darà forma alle emozioni dei bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia, che insieme ai loro genitori creeranno paesaggi evocativi e poetici. Organizzato da Segni d’infanzia associazione artistica e culturale nell’ambito della XIV edizione di “Segni New Generation Festival”.

MARTEDI 12 E MARTEDI 19 NOVEMBRE ORE 17.00-19.00 ACLI PROVINCIALE DI MANTOVA APS, VIA SOLFERINO 36 MANTOVA LA COMPESSITÀ DEL RAPPORTO ADULTI-GIOVANI, QUALE FUTURO NELLA COMUNICAZIONE? Un percorso rivolto ad insegnanti, genitori ed educatori per approfondire “Il mondo digitale” e “Il mondo reale”, strutturato con modalità interattive e attività di gruppo, per confrontarci sulla relazione con i giovani e per condividere anche proposte operative. Organizzato dalle realtà del progetto “Giovani tra quotidiano e progettualità”: ACLI Provinciale di Mantova APS, AVULSS Mantovana, Centro di Aiuto alla Vita Mantova, Cooperativa Archè, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria.

VENERDI 15 E SABATO 16 NOVEMBRE ORE 9.00-18.00 AUDITORIUM CONSERVATORIO L. CAMPIANI, VIA CONCILIAZIONE 33 MANTOVA ONERE DELLA CONOSCENZA. ANNO 2019 Due giornate formative per una riflessione e una ridefinizione del concetto di cittadinanza futura. Questo secondo anno sarà dedicato a Pakistan e Bangladesh e ai diritti e alle dinamiche sociali legate all’immigrazione. L’iniziativa è rivolta in particolare ad avvocati, operatori dell’accoglienza, insegnanti e funzionari pubblici. Iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti sul sito dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea. Organizzato dall’Istituto di Storia Contemporanea di Mantova, dal progetto SPRAR Enea del Consorzio Progetto di Solidarietà e dal Comune di Mantova.

VENERDI 22 NOVEMBRE ORE 17.00 CENTRO CULTURALE BARATTA SALA DELLE COLONNE P. IMPASTATO, CORSO GARIBALDI 88 MANTOVA PER UN FUTURO SENZA SBARRE Presentazione del libro “Basta dolore e odio. No prison” di Livio Ferrari e Massimo Pavarini, che a più voci tra cui quella di Livio Ferrari, argomenta, una comprensione del sistema carcerario che contrariamente al pensiero comune non è parte della soluzione al problema del crimine. Organizzato dal CSC Centro Solidarietà Carcere di Mantova con il Centro Culturale G. Baratta.

SABATO 23 NOVEMBRE ORE 18.00 CUBO STUDIO, VIA XX SETTEMBRE 31 MANTOVA NATA PER ESSERE UN’ALBATRA In occasione del Transgender Day of Remembrance 2019, attraverso un reading teatrale in musica, si darà voce alle tante testimonianze di persone transgender che hanno subito violenza per la loro identità di genere, anche per comunicare speranza per un futuro migliore, attraverso la sofferenza e la battaglia intrapresa da Maria Pamela per essere finalmente libera. Organizzato da Arcigay La salamandra Comitato territoriale Mantova ODV con PlayArte Communication.

LUNEDI 25 NOVEMBRE ORE 17.00-19.00 CENTRO CULTURALE BARATTA SALA DELLE COLONNE P. IMPASTATO, CORSO GARIBALDI 88 MANTOVA COSTRUIAMO INSIEME LA NOSTRA CITTÀ PER UN FUTURO INCLUSIVO Un laboratorio di gioco serio, in cui utilizzando mattoncini da costruzione e altri materiali ciascun cittadino possa creativamente dialogare con l’altro per realizzare delle visioni su come vorrebbe una Mantova per tutti. Organizzato dalle realtà del progetto “ViviAmo Mantova” con capofila Solco Mantova, in collaborazione con il Centro Culturale G. Baratta.

VENERDI 29 NOVEMBRE ORE 21.00 TEATRO DELLE CAPPUCCINE, VICOLO OSPITALE 2 MANTOVA UNA COSA PICCOLA MA BUONA Lettura espressiva del racconto dello scrittore Raymond Carver: un’esperienza profonda per creare emozioni, immagini e riflessioni riguardo il vissuto della perdita e del lutto. Al termine della lettura (voce narrante Maurizio Padovani), una condivisione con tutti gli spettatori interessati, per scoprire insieme come è possibile continuare ad amare nel futuro chi abbiamo perso. Organizzato dall’Associazione Maria Bianchi.

SABATO 30 NOVEMBRE ORE 9.15 AUDITORIUM CONSERVATORIO L. CAMPIANI, VIA CONCILIAZIONE 33 MANTOVA ACCORDI E DISACCORDI. LE PROSPETTIVE FUTURE DELLE GIUSTIZIA RIPARATIVA NELLA COMUNITÀ CIVILE Un convegno sulla giustizia riparativa quale futuro responsabile e partecipativo della collettività, con interventi di professionisti del settore, di volontari operativi nell’accoglienza, di studenti che hanno affrontato l’argomento, di giovani musicisti che ci racconteranno e suggeriranno emozioni, impressioni e sensazioni attraverso i suoni. Organizzato dal Centro Solidarietà Carcere con Associazione Libra ONLUS e il Laboratorio Nexus nel contesto del progetto “Milone 2.0”, con il Conservatorio di Musica L. Campiani.

SABATO 30 NOVEMBRE ORE 08.30 ISTITUTO MANZONI, VIA MANTOVA 13 SUZZARA ORE 11.00 TEATRO COMUNALE, VIA G. LEONE XIII 1 GONZAGA SOGNANDO UN FUTURO MIGLIORE Un contenitore di spunti che con diversi linguaggi e con l’intervento di esperti racconterà progetti, iniziative, percorsi scolastici che varie realtà del territorio mantovano hanno messo e stanno mettendo in campo per sensibilizzare sul tema delle migrazioni così tipico della condizione umana e sul tema della difesa dell’ambiente. Organizzato dal gruppo di cittadini del Progetto “Da Migranti a Vivere Liberi”, in collaborazione con il Comune di Suzzara, il Comune di Gonzaga, l’Istituto Manzoni di Suzzara, l’Istituto Comprensivo di Gonzaga, l’Istituto Comprensivo 1 M. Hack di Suzzara, la Scuola Arti e Mestieri di Suzzara, l’Istituto Comprensivo 2 Il Milione di Suzzara e con di associazioni, cooperative, scuole e parrocchie.

SABATO 30 NOVEMBRE ORE 16.30 TEATRO COMUNALE, VIA G. LEONE XIII 1 GONZAGA SOGNANDO UN FUTURO MIGLIORE Un contenitore di spunti che con diversi linguaggi (dibattiti, interventi di migranti, proiezioni, letture di poesie…) racconterà progetti, iniziative, percorsi che varie realtà del territorio mantovano hanno messo e stanno mettendo in campo per sensibilizzare sul tema delle migrazioni così tipico della condizione umana e sul tema della difesa dell’ambiente. Organizzato dal gruppo di cittadini del Progetto “Da Migranti a Vivere Liberi”, in collaborazione con il Comune di Gonzaga e con associazioni, cooperative, scuole e parrocchie.

SABATO 30 NOVEMBRE ORE 20.30 TEATRO COMUNALE, VIA G. LEONE XIII 1 GONZAGA SOGNANDO UN FUTURO MIGLIORE Breve riproposizione dei momenti salienti e degli spunti emersi negli eventi del mattino e del pomeriggio, rappresentazione dal vivo del musical “Jesus Christ Superstar”, per sensibilizzare al tema delle migrazioni così tipico della condizione umana. Organizzato dal gruppo di cittadini del Progetto “da Migranti a Vivere Liberi”, in collaborazione con il Comune di Gonzaga e con associazioni, cooperative, scuole e parrocchie.

GIOVEDI 5 DICEMBRE ORE 15.30 ISTITUTO DI CULTURA SINTA, VIA CORRIDONI 70 MANTOVA A ME IMPORTA Un seminario che affronterà la questione della partecipazione delle persone alla vita sociale, economica e politica del Paese in rapporto al meme “prima gli italiani” che, insinuatosi a partire dal 2008 e oggi diffuso nella società, produce razzismo e discriminazione nei confronti delle persone ritenute “non parte della nazione”. Organizzato da Articolo 3 Osservatorio sulle discriminazioni, in collaborazione con Istituto di Cultura Sinta e Sucar Drom.

SABATO 7 DICEMBRE ORE 11.00 SALA DEGLI ADDOTTORAMENTI LICEO VIRGILIO, VIA ARDIGÒ 13 MANTOVA GIOVANI E PARTECIPAZIONE. FUTURO O PRESENTE? Un incontro per riflettere sul tema della partecipazione giovanile rilanciando il progetto Social Day, in cui, dopo il successo dello scorso anno, ancora le giovani generazioni chiameranno il territorio ad attivarsi in iniziative solidali, sporcandosi direttamente le mani. Michele Marmo di AssociAnimazione ci aiuterà a capire meglio chi sono i giovani d’oggi. Organizzato dal Liceo Virgilio con il progetto “Social Day” nel contesto di “Generazione Boom_ erang”, un progetto di Welfare in Azione di Fondazione Cariplo.

LUNEDI 9 DICEMBRE ORE 20.45 SALA DELLE CAPRIATE, PIAZZA LEON BATTISTA ALBERTI MANTOVA RESTIAMO UMANI PER UN FUTURO PIÙ LIBERO ED EQUO Un dialogo con John Mpaliza, camminatore per la pace originario della Repubblica Democratica del Congo. John ci racconterà della sua ultima marcia nazionale “Restiamo umani”, che ha attraversato anche la Provincia di Mantova, pensata e organizzata per denunciare il clima di odio, di paura e di discriminazione presente nel nostro paese. Organizzato da Libera Mantova con la rete Mantova per la pace.

MARTEDI 10 DICEMBRE ORE 18.30 SALONE CHIESA DI SAN BARNABA, PIAZZA BAZZANI 1 MANTOVA HANDS AND RIGHTS FOR SYRIA. UN FUTURO PER I BAMBINI SIRIANI In occasione del 71° Anniversario della Dichiarazione Universale Diritti dell’Uomo, incontro con i giovani che hanno portato ai bambini della Siria le protesi in 3D costruite per ridare loro un futuro negato dalla guerra. Organizzato da Ethics Expo in collaborazione con Arche 3D, con l’intervento del Gruppo di Mantova di Amnesty International.

MERCOLEDI 11 DICEMBRE ORE 17.30 ENAIP, VIA BELLONCI 1 MANTOVA PALESTINA, IL FUTURO NEGATO E LA VIA DELLA NONVIOLENZA Cosa succede quotidianamente in quei territori oltre al poco che ci viene raccontato? Una riflessione a partire dalle testimonianze dei pacifisti italiani che hanno visitato quei luoghi, e il punto di vista delle associazioni pacifiste israeliane e palestinesi. Quale futuro? La via della Nonviolenza. Organizzato dalla rete Mantova per la pace.

VENERDI 13 DICEMBRE ORE 19.30 BONINI GARDEN, VIA LEOPOLDO PILLA 48/A MANTOVA OCCHI NEGLI OCCHI Un’esperienza estremamente intima condotta da Marcella Oliva per riconnettersi con l’assenza: ricordare nel futuro una persona cara che non abbiamo più attraverso la condivisione di uno sguardo (occhi negli occhi) per ritrovarsi e ricordare, ricontattare le emozioni più nascoste a noi stessi. Evento riservato agli adulti. Iscrizione obbligatoria entro lunedì 10 dicembre fino ad esaurimento posti (massimo 15) al tel. 348 3623379 o alla mail assmariabianchi@hotmail.com. Organizzato da Associazione Maria Bianchi, in collaborazione con Bonini Garden.

VENERDI 13 DICEMBRE ORE 20.30 TEATRO BIBIENA, VIA ACCADEMIA 47 MANTOVA GIOVANI ARMONIE PER UN FUTURO MIGLIORE Concerto degli allievi della Nuova Scuola di Musica in occasione del Trentennale d’approvazione della “Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” (CRC). Organizzato da Unicef Comitato provinciale di Mantova con Nuova Scuola di Musica.

SABATO 14 DICEMBRE ORE 20.30 ASSOCIAZIONE COLIBRÌ, VIA ARIOSTO 47 MANTOVA NEL VENTRE DI UNA DONNA: RICUCIRE UN FUTURO DI SPERANZA Lettura animata di brani di un libro che racconta storie di violenza subite da donne congolesi e la speranza portata dall’intervento di una ONG sul piano sanitario, psicologico e sociale, tramite un progetto che prevede anche l’adozione a distanza delle donne. Organizzato dall’Associazione di promozione sociale Colibrì.