Dal 23 al 30 Novembre


Da lunedì 23 novembre a lunedì 30 novembre
Punto Ristoro della RSA F. Pertusati, Viale Matteotti, 63 Pavia
LIBERA – MENTE
A cura degli Anziani e del Servizio Animazione delle RSA F. Pertusati e Santa Croce di Pavia. Mostra collettiva di elaborati e manufatti realizzati dagli Anziani sul tema della Partecipazione. La Mostra sarà inaugurata Lunedì 23 Novembre alle ore 10.15 presso il Punto Ristoro della RSA F. Pertusati. La mostra sara visitabile dalla cittadinanza tutti i giorni dalle 11.00 – 12.30 e 16.00 – 18.00.

Lunedi 23 novembre
Ore 21.00 Sala Santa Maria Gualtieri piazza Vittoria, 1 Pavia
La partecipazione nel ricordo
A cura di Presidio Libera di Pavia. Margherita Asta, per lungo tempo referente dei famigliari di vittime innocenti di mafia per Libera, e Marisa Fiorani, raccontano la propria esperienza di dolore e perdita e come da questa sia nata con tenacia la convinzione nel partecipare alla costruzione di uno Stato libero dall’ingerenza mafiosa.

Martedì 24 novembre
Ore 18.00 Via Roma, 1 presso Comune di San Martino Siccomario (PV)
La Padania dell’integrazione. Di Daoli Raul
A cura di AINS onlus, Presi nella rete e Il mondo gira. Novellara, Reggio Emilia. Cittadina di quasi 14mila abitanti. Qui sorge il primo tempio sikh in Italia. Gli abitanti vengono da 185 Paesi, gli Stati riconosciuti dall’Onu sono 194. Come integrare una popolazione così diversa? Il Comune guidato da Raul Daoli punta tutto sull’educazione e iniziative culturali: il Festival Uguali Diversi, il percorso Genitori efficaci, il Progetto Cultivar…. Perché integrazione vuol dire anche maggiore competitività economica.

Martedì 24 novembre
Ore 21.00 Cinema Politeama corso Cavour, 20 Pavia
Rassegna cinematografica MOTOSOLIDALE
Non essere cattivo
di Claudio Caligari (Italia 2015), 100’
A cura di Centro Servizi Volontariato di Pavia e provincia.
Caligari ci lascia poco prima di portare a termine il suo capolavoro, che fortunatamente verrà completato dai fedeli collaboratori seguendo le sue indicazioni, e verrà presentato a al Festival di venezia 2015. Dopo il cult Amore Tossico (1983) il regista ritorna alle periferie romane per raccontare storie di disadattati dai malinconici destini già scritti, dove il sole di Ostia non scalda nulla ma appiattisce tutto: dolore, speranza, rabbia, scoramento. Regista appartato, mai sceso a compromessi, Caligari ci regala un film potente e rigoroso che squarcia il velo mostrando un mondo disumano che pare così lontano da noi esseri “sociali”, ma che lontano non è per nulla.

Martedì 24 novembre e martedì 1 dicembre
Ore 21.00 CSV Pavia via Bernardo da Pavia, 4 Pavia
Camminando insieme sul magico sentiero delle fiabe
Ciclo di incontri La comunicazione in famiglia
A cura di CIF Pavia. Un simpatico viaggio nel mondo delle fiabe per imparare a comprenderne i significati nascosti e utilizzarli in funzione del percorso di crescita del bambino. L’obiettivo delle due serate è quello di spingere i genitori verso una maggiore consapevolezza dei contenuti delle letture che propongono ai propri figli e di introdurli a tecniche di lettura che rendano più efficaci il passaggio dei loro messaggi. Con Luca Fiocca.

Mercoledi 25 novembre
Ore 18.00 Sala San Martino di Tours Corso Garibaldi, 69 Pavia
L’educazione alla differenza di genere nella scuola: dubbi o certezze?
A cura di Associazione genitori@scuola di Pavia. Seminario informativo che affronterà il tema legislativo, con la presenza di un esperto, e l’educazione all’affettività con il supporto di esperti che illustreranno in maniera professionale ciò che realmente si insegna a scuola.

Mercoledi 25 novembre
Ore 21.00 Sala Conferenze Broletto ingresso via Paratici, 21 Pavia
“giornata internazionale contro la violenza sulle donne”
Marcella o dell’uccisione dell’anima
A cura di Cooperativa Liberamente. Spettacolo teatrale de i Barbariciridicoli. Dopo, la rappresentazione teatrale, la Compagnia proporrà “La realtà oltre la finzione”, un momento di confronto/dibattito con gli spettatori sui temi della violenza di genere e del femminicidio, che sarà coordinato dal regista della compagnia, con l’apporto e l’intervento di operatrici di LiberaMente, in un’ ottica di teatro civile che mira alla sensibilizzazione, alla prevenzione e all’informazione. Di Valentina Loche e Tino Belloni. Interprete Valentina Loche, regia Tino Belloni.

Giovedì 26 Novembre
Ore 17.30 Aula Magna Università degli Studi di Pavia piazza Leonardo da Vinci, Pavia
Take Action for equality and justice from Palestine to Pavia
A cura di Cooperativa Sociale Progetto Con – Tatto. Interviene Ronnie Barkan, obiettore di coscienza israeliano cofondatore di Boycott from Within, un gruppo di obiettori israeliani che supportano gli appelli palestinesi per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sensazione contro Israele (BDS campaing). A seguire verrà proiettato il corto One minute in Gaza.

Giovedì 26 Novembre
Ore 21.00 Teatro Domus Pacis via San Lanfranco Beccari, 13 Pavia
Le Sacre Sinfonie del Tempo
A cura di SO-STARE ONLUS. Partecipazione è la parola chiave delle Nuvole a Zonzo: essere una compagnia di teatro integrato vuol dire infatti basare tutto il lavoro sulla partecipazione di chiunque e sull’accoglienza di tutti. E solo la partecipazione e la condivisione permette la nascita dello spettacolo “ Le antiche sinfonie del tempo “, storie di esseri che dal cielo cadono sulla terra e partecipano al cammino degli esseri umani.” Regia di Stefania Grossi.

Giovedì 26 Novembre
Ore 21.00 Salone del III Millennio via Lomonaco, 43 Pavia
Partecipare per vivere insieme lo sport come strumento di crescita e condivisione
A cura di Centro Sportivo Italiano Comitato Provinciale di Pavia. L’iniziativa è all’interno del percorso formativo CSI dal titolo “Bisogna sapere” ed è rivolta a tutti gli operatori delle Società sportive della provincia di Pavia affiliati al CSI ed a quanti hanno cura ed interesse sulle tematiche sportive anche di natura.

Giovedì 26 Novembre
Ore 21.00 Il Girasole via C. Darwin Località Chiavica-Frua – Travacò Siccomario (PV)
Attori e Spettatori: storie dalle terre di nessuno
A cura di AINS onlus, Presi nella rete e Il mondo gira. Racconto da parte di Meri Marin, Infermiera del Dipartimento di salute mentale della Bassa friulana che, ogni anno si reca, con l’associazione “Jobel onlus” in Africa occidentale operando in 15 centri. La nascita di questa onlus è legata alla storia personale del suo fondatore, Grégoire Ahongbonon che ha vinto nel 1998 il primo Premio internazionale Franco Basaglia per la lotta contro l’esclusione sociale, il premio per i Diritti dell’uomo in psichiatria nel 2005 ed è stato ospite in sedi internazionali come l’Oms.

Venerdì 27 Novembre
Dalle ore 15.00 alle ore 18.00 Policlinico San Matteo, RSA Pertusati,
Istituto Santa Margherita, Istituto Città di Pavia
Leggere per una società consapevole e partecipativa
A cura di Biblions – la biblioteca per l’adulto e il bambino ospedalizzato e Centro Servizi Volontariato di Pavia e provincia. Vedi box pagina p. 6

Venerdì 27 Novembre
Ore 18.00 Sala SaperePavia piazza Vittoria, 14 Pavia
Partecipazione quotidiana per chi produce e per chi compra
A cura di AINS onlus in collaborazione con Coop. Soc. Il Convoglio. Incontro/confronto con tre realtà che si occupano di panificazione come progetto riabilitativo di detenuti. La partecipazione del detenuto all’interno di un progetto lavorativo/riabilitativo, la partecipazione di un professionista che si è reso disponibile ad aiutare il progetto. Partecipano Sergio Contrini della Coop. Soc. Il Convoglio di Pavia, Rosalucia Tramontano della Coop. Soc. Calimero di Bergamo e Claudio Nizzetto e Lorenzo Belverato di Buoni dentro

Venerdì 27 novembre
Ore 21.00 Teatro M. Mastroianni Via Piemonte, 8 San Martino Siccomario (PV)
“giornata internazionale contro la violenza sulle donne”
D.D.WE.CO DRUM and DANCE Women Company. Spettacolo per la giornata contro la violenza sulle donne
A cura di Centro Servizi Volontariato di Pavia e provincia, in collaborazione con Coop. Soc. Liberamente. D.D.WE.CO: DRUM and DANCE Women Company, è la nuova, geniale idea di Mario Zimei, il creatore di VULCANICA, ormai storico gruppo di percussionisti industriali ben noto in Italia e in Europa. La formula è semplice, diretta: come in Vulcanica anche in D.D.WE.CO le percussioni sono il mezzo propulsivo, immediato, che arriva veloce al cuore. Ma a differenza di situazioni già viste e riviste in cui le donne sono danzatrici al servizio dell’immagine e, nel migliore dei casi, della musica, qui TUTTO E’ DONNA. Ciascuna di loro riunisce in sé la magia della danza e la forza delle percussioni creando un insieme armonico, di impatto forte, unico ed inimitabile.

Sabato 28 Novembre
Ore 10.00 Sala SaperePavia, piazza Vittoria, 14 Pavia
Progettare un’altra scuola
A cura di Montessoriattiva Pavia.
L’educazione è l’arma della pace e la pace è la condizione della buona educazione. L’incontro-dibattito avrà lo scopo di presentare il metodo, le sue idee e la concreta possibilità di attivarlo nella scuola pubblica, attraverso la co-partecipazione di altri genitori e insegnanti e la condivisione di chi è già riuscito nell’intento.

Sabato 28 Novembre
Ore 15.00 Sala SaperePavia, piazza Vittoria, 14 Pavia
Io partecipo… e tu?
A cura di Banca del tempo dei borghi e delle valli pavesi. Presentazione delle attività dell’Associazione come esempio di economia solidale che valorizza i rapporti tra le persone e incentiva la socializzazione. Durante l’incontro si terranno alcune dimostrazioni di attività collettive proposte dalla Bdt. La contaminazione è inevitabile e da tempo nasce tempo e si baratta, si scambia, ci si avvicina, ci si conosce e si condivide.

Domenica 29 Novembre
Dalle ore 9.30 alle 13.00 Sala Conferenze Broletto Via Paratici, 21 Pavia
Novembre 1985 – Novembre 2015 una porta aperta per una vita libera dall’alcol.
A cura di A.C.A.T. Pavia Associazione dei Club Alcologici Territoriali (metodo Hudolin). Incontro delle famiglie dei Club Alcologici Territoriali della Provincia di Pavia tra di loro e con la cittadinanza per festeggiare i trent’anni dalla fondazione del primo Club a Pavia. Introdurranno i fondatori del primo Club a Pavia, professionisti dei servizi sociosanitari e rappresentanti delle istituzioni pubbliche e del volontariato. Seguirà la premiazione delle famiglie per gli anni di sobrietà raggiunti.

Domenica 29 novembre
Ore 10.30 Nuova Libreria Il Delfino piazza Cavagneria, 10 Pavia
In rete con l’Ostetrica: un confronto tra professioniste e mamme per destreggiarsi tra allattamento, pianti e tutto il nuovo della genitorialità.
A cura di La casa di Fenarete, in collaborazione con Nuova Libreria Il Delfino. Incontro e confronto tra donne per parlare insieme alle ostetriche di dubbi, paure, aspettative sull’ allattamento al seno, i primi giorni di vita del bambino e l’importanza di creare un legame solido con il neonato sin dai primi mesi di gravidanza. Luogo del circuito PA*VIA*LATTEA, allestito per cambio e allattamento.

Domenica 29 novembre
Ore 16.00 Sala Einstein Via Trieste, 24 – San Martino Siccomario (PV)
Il nostro amico corpo. Salute e benessere
A cura di Il Mondo gira, AINS onlus, Presi nella rete, Cooperativa Con-tatto, Centro Servizi Volontariato di Pavia e provincia. Primo incontro della rassegna “In cammino con le Donne 2015”. Altri 3 incontri avverranno successivamente a gennaio, febbrai, marzo. Il titolo sarà “Il nostro amico corpo” un invito a ripensare al nostro stile di vita.

Domenica 29 Novembre
Ore 18.00 Sala formazione CSV Pavia via Bernardo da Pavia, 4 Pavia
Srebrenica. I giorni della vergogna.
Presentazione del libro
A cura di Associazione Il Giardino delle rose Blu. Luglio 1995: a ridosso della fine della guerra di Bosnia (1992-1995) cadde Srebrenica, enclave musulmana protetta dai caschi blu dell’Onu. Una tragedia, che il Tribunale internazionale dell’Aja per l’ex Jugoslavia ha definito genocidio, costruita a tavolino non solo con l’obiettivo di conquistare la città o di procedere alla strage degli appartenenti a una nazionalità. Il libro è un viaggio nel genocidio a dieci anni dalla tragedia di Srebrenica. Incontro con l’autore Luca Leone.

Lunedi 30 novembre
Ore 19.00 Aula del ’400 Piazza Leonardo Da Vinci, 5 Pavia
Premiazioni concorso fotografico #PartecipArte
PHOTOCONTEST e chiusura Festival dei Diritti
A cura di Amnesty International Gruppo 037, CESURA e Centro Servizi Volontariato di Pavia. Premiazioni del concorso fotografico aperto a fotoamatori e professionisti sul tema della partecipazione. argomento strettamente legato al diritto di libertà di espressione. Le 10 migliori foto saranno esposte durante la premiazione finale aperta al pubblico e la presenza di altre associazioni che lavorano per i diritti umani, che aderiscono al concorso. Saranno presenti, tra gli altri, fotografi membri di CESURA e Gianni Rufini Direttore Generale Amnesty International Italia. Aperitivo in collaborazione con Presi nella rete nell’ambito del progetto Bando Volontariato 2014.