Sono iniziati i “preparativi” per l’edizione 2021 del Festival dei Diritti, che giunge quest’anno alla sua 15° edizione e che si svolgerà su tutto il territorio di CSV Lombardia Sud, coinvolgendo associazioni ed enti delle province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia.

Il Festival si svolgerà dal 1° al 12 dicembre 2021, celebrando diverse ricorrenze riconosciute, tra cui proprio la Giornata Internazionale dei Diritti Umani il 10 dicembre e intrecciando gli obiettivi dell’Agenda 2030 – che ci chiama ad una responsabilità collettiva dal punto di vista della sostenibilità, dell’equità e della giustizia sociale.

Il tema proposto per il 2021 è RISVEGLI

“La Pandemia è stata una scossa profonda, abbiamo retto, ma non sappiamo quali saranno le forme dei nuovi paesaggi. Dipenderà da noi, dalle nostre volontà, desideri, paure, fiducie. Quando il risveglio è avvenuto occorre lavorare per costruire il passaggio, la soglia ed è lì che non si possono ancora costruire cose solide ma attendamenti… Occorre con calma e intelligenza costruire progettazioni provvisorie, prossimità e risvegli che diventino spazi di vita comune” – Ivo Lizzola – Formazione di Comunità giugno 2021.

E noi come vogliamo risvegliarci? E come sostenerci in questo risveglio?

Occorrono forse un cambio di prospettiva, un nuovo paradigma, sociale, economico e ambientale, un cambio di passo e un nuovo sguardo?

Se desiderate partecipare a questo percorso di progettazione del Festival dei Diritti, proponete una vostra iniziativa, compilando la manifestazione di interesse a questo link entro il 15 settembre.

Coloro che avranno compilato la breve scheda online al suddetto link, riceveranno le indicazioni per i primi appuntamenti territoriali di preparazione del Festival che si terranno nella seconda metà di settembre.